Search Icon
NetJets

Musica e champagne

uono e musica per esaltare ogni sorso.
Quando mettete piede nel vostro jet siete già emozionati all’idea del volo che vi aspetta. Forse è solo un breve viaggio d’affari, o magari partite per una vacanza più lunga. Qualsiasi sia il motivo, perché non approfittare al massimo di questo momento tutto per voi? È l’occasione ideale per assaporare un bicchiere del migliore Champagne. Aprite la bottiglia, e lasciatevi conquistare dal suono del tappo che salta via e delvino che riempie il calice ghiacciato. Una dolce musica che vi accompagnerà in volo.

Il primo sorso è paradisiaco.

Salendo di quota vi rilasserete con il leggero brusio del motore (più silenzioso di qualsiasi altro velivolo su cui abbiate mai viaggiato) ma con questoChampagne vi sembrerà di sentire una musica ad ogni sorsata. Forse dovreste mettere un po’ di rilassante musica classica, o un bel sottofondo jazz (eh già, oggi avete proprio voglia di ascoltare il suono di una tromba jazz in un brano di Dizzy Gillespie. Ancora una volta, questa musica vi sembra ancora più piacevole. Ma perché?Ascoltando le note altissime di un flauto jazz, vi sembra che il vostro Champagne sia ancora più dolce. Il ritmo della musica accelera, il suono del flauto diventa via via più profondo e lascia spazio ai toni caldi di un trombone. A questo punto il vostro Champagne, sempre delizioso, ha un sapore più pungente, agre. 

Maggio 2014. Charles Spence, professore di psicologia sperimentale all’Università di Oxford, consegna bicchieri di vino ai partecipanti di un esperimento teso a dimostrare se suoni di tonalità diverse possono influenzare la sfera del gusto e il nostro modo di percepire i sapori. I partecipanti, muovendosi nel laboratorio e sorseggiando il loro vino, descrivevano la loro esperienza parlando di suoni e colori.
L’esperimento ha dimostrato che i suoni acuti, le melodie al piano forte e la musica leggera tendono a esaltare i sapori più dolci; i suoni molto acuti e i ritmi più veloci sono associati ai sapori aciduli; infine i toni più bassi e gli ottoni esaltano sapori amari.​​​​​​​

Questa scoperta ripercorre il lavoro di Spence di un anno prima, quando ha identificato che determinati brani di musica classica influenzavano la loro degustazione di vino. È stato interessante notare che il vino bianco era maggiormente apprezzato sulle note del Quartetto per flauto in Re di Mozart, mentre il vino rosso risultava migliore ascoltando ilQuartettoper archi n. 1 in Re maggiore di Čajkovski. In entrambi i casi, la musica di sottofondo arricchiva l’esperienza generale di degustazione.​​​​​​​

Ma Charles Spence non è l’unico studioso a interrogarsi sul legame tra suono e gusto. Nel 2014 il Professor Barry Smith, condirettore del Centro per lo studio dei Sensi all’Università di Londra ha tenuto una conferenza alla Women’s Health UK su come il rumore, precisamente sugli aeroplani, può agire sulle papille gustative.“I rumori bianchi diminuiscono la capacità di discriminare sapori di base quali dolce e agro”, ha dichiarato. “I suoni acuti, invece, esaltano i gusti dolci, mentre i brusii più profondi –come il suono del motore di un Boeing –accentua i sapori amari, per questo i cibi risultano più amari in volo”​​​​​​​

A quanto pare quindi il suono può alterare i sapori, ma grazie al silenziosissimo motore del Bombardier Global 6000, il più silenzioso nella sua classe, non c’è alcun bisogno di preoccuparsi quando si tratta di degustare un buon bicchiere di Champagne.

Nella cabina, gli unici rumori chesentirete saranno la rilassante musica jazz, la voce dell’assistente di volo mentre vi offre un canapè, e le bollicine che spumeggiano nel vostro bicchiere.​​​​​​​

Scoprite tutte le Possibilità

Siamo certi di avere la soluzione più adatta alle vostre esigenze di viaggio. Diventate Clienti NetJets oggi stesso!
Richiedi maggiori informazioniChevron Right Icon
Phone IconContattaciChevron Right Icon
Unselected
Unselected
Dati personali saranno processati, archiviati e utilizzati in accordo con le nostre politiche sul trattamento della privacy. Inviando la vostra richiesta, accconsentite nel processo appena descritto.
+44 (0)207 361 9610

Chiamate oggi per una consulenza personalizzata con uno dei nostri esperti in aviazione privata.

Per tutte le richieste relative alle opportunità di lavoro con NetJets, contattare il seguente indirizzo email